Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2018

anello a Perosa Argentina

Immagine
Visto il tempo perturbato e le temperature particolarmente rigide di questi giorni (-10° C e oltre) abbiamo deciso per una giornata ecologica, senza l'uso del trasferimento con il pulmino e quindi la percorrenza di un anello a Perosa Argentina, in Val Chisone, con partenza dalla sede del C.S.T., passaggio sulla sinistra idrografica del Torrente Chisone verso nord sino al Mulino "Della terra nera", attraversamento della Strada Provinciale SP23R, salita verso la strada per la Borgata Breirè, fino all'intersezione con la Borgata Prageria e Chialme e successivamente discesa sulla strada per la Borgata Chialme, parte di Via Savoia, deviazione a destra per Via Sestriere, poi Via Trento e rientro alla sede del CS.T.
Alcuni dati del percorso: mercoledì 28 febbraio 2018 10.12 CET
Distanza: 4,3 km - Durata: 2 ore - Altezza minima: 598 m - Altezza massima: 750 m - Dislivello positivo: 207 m - Salita accumulata: 188 m - Discesa accumulata: 169 m
Documentazione disponibilela tra…

Parco La Mandria, Venaria Reale

Immagine
Oggi abbiamo partecipato alla camminata presso il Parco La Mandria, a Venaria Reale, nell'ambito dell'iniziativa di M'illumino di Meno, della trasmissione Caterpillar di Radio2 dedicata "alla bellezza del camminare e dell’andare a piedi. Perché sotto i nostri piedi c’è la Terra e per salvarla bisogna cambiare passo"
Abbiamo percorso un anello all'interno del Parco di 3,5 km su strada sterrata a fondo liscio, per la maggior parte pianeggiante con piccoli sali e scendi, accessibile a carrozzine a spinta, elettriche e joëlette
In dettaglio abbiamo percorso una parte della Strada del Due, poi con deviazione a destra, un parte della Strada del Brero e per concludere, con altra deviazione a destra, la Strada dell'Uno
Il tempo di percorrenza totale è stato di 2 ore e 10 minuti; altezza minima: 276 metri; altezza massima: 320 metri
Eravamo in 180 e mancava un gruppo che non ha potuto partecipare
Documentazione disponibileil programma della giornatala traccia del …

M'illumino di Meno, presso il Parco La Mandria, a Venaria Reale

Immagine
Mercoledì 21 febbraio 2018 parteciperemo alla camminata presso il Parco La Mandria, a Venaria Reale, nell'ambito dell'iniziativa di M'illumino di Meno, della trasmissione Caterpillar di Radio2 che quest'anno è dedicata "alla bellezza del camminare e dell’andare a piedi. Perché sotto i nostri piedi c’è la Terra e per salvarla bisogna cambiare passo"

Questa partecipazione è stata decisa e organizzata dal Coordinamento per le attività di Montagnaterapia Piemonte, nella riunione del 19 gennaio 2018

Raccogliamo i passi di tutti per andare a piedi sulla Luna in nome di uno stile di vita più sostenibile!
Il programma della giornata
La nostra partecipazione (aggiornamento del 21 febbraio 2018)

- 16 febbraio 2018

dalla Borgata Laux alla Bergeria del Laux

Immagine
Il percorso che abbiamo svolto parte dalla Borgata Laux, a 1375 metri, nel Comune di Usseaux (Val Chisone) e attraverso il sentiero 314 GTA entra nel vallone del Laux e raggiunge il Colle dell’Albergian. Noi siamo arrivati sino alla Bergeria del Laux a 1738 metri
Come raggiungere il punto di partenza in auto: (da Pinerolo 44 minuti, per 38 km.)  percorrere la Strada Provinciale 23 del Colle di Sestriere (SP23R) sino oltre lo svincolo per il Comune di Usseaux, lasciare la provinciale e svoltare a sinistra per Via al Lago, proseguire avanti sino alla piazza della Borgata Laux, dove è possibile parcheggiare i mezzi  apri il percorso per raggiungere la Borgata Laux
Il percorso è molto bello e semplice, senza particolari difficoltà tecniche, se non quella di camminare con le racchette da neve (ciaspole); 2,8 km. solo andata, giornata e neve splendida con temperatura di 6° / 7°
La carta topografica di riferimento è la Fraternali 1:25.000 n. 2 (ma sono disponibili anche altre carte)
Parcheggio:…

da Fenestrelle con le racchette da neve (ciaspole) verso la Bergeria del Pra del Fondo

Immagine
Il percorso è sul sentiero 313 che da Fenestrelle (Val Chisone) a 1145 metri, prima sale a fianco del Forte Mutin e poi si addentra nel vallone di Cristove fino al ponte, dove la pista forestale diventa sentiero e si inerpica in un bosco di larici, a raggiungere prima la Bergeria della Balma e poi la Bergeria del Pra del Fondo (Pra del Funs); noi siamo arrivati sino al ponte, a 1478 metri
Come raggiungere il punto di partenza in auto: (da Pinerolo 38 minuti per 33,9 km.) percorrere la Strada Provinciale 23 del Colle di Sestriere (SP23R) sino a Fenestrelle, dove anziché parcheggiare all'inizio del paese, proseguire per via Umberto 1°, la strada che attraversa il paese e giunti all'altezza di via Roma svoltare a sinistra per la suddetta strada, proseguire sino all'intersezione con via della Balma, a sinistra, dove è possibile parcheggiare i mezzi non lontano dal torrente Chisone   apri il percorso per raggiungere Fenestrelle
Abbiamo scelto questo sentiero esposto a nord, quin…

Champlas Séguin con le racchette da neve (ciaspole)

Immagine
La giornata, dal punto di vista meteorologico, non era molta buona da noi ma arrivati a Borgata Sestriere il cielo si è aperto, splendido e sereno e allora abbiamo deciso di provare un giro tranquillo con le racchette da neve (ciaspole) verso la frazione di Champlas Séguin apri il percorso per raggiungere il punto di partenza
Champlas Séguin è una frazione del Comune di Cesana Torinese (Val Susa, nel territorio della Città Metropolitana di Torino) a 1776 metri s.l.m.
Il percorso che abbiamo svolto parte dal centro di Champlas Séguin e va verso nord, in direzione di San Sicario Alto, quasi parallelo a Cesana Torinese, San Sicario e all'Olympic Center, che si trovano alla sua sinistra, nella direzione di andata, come potete vedere nella traccia GPS
Il percorso è un semplice traverso in mezzo ai boschi, non ripido, in grado di agevolare l'utilizzo delle racchette da neve (ciaspole) al fine di impratichirsi sul loro funzionamento
Occorre prestare attenzione in quanto nella cammina…