da Fenestrelle con le racchette da neve (ciaspole) verso la Bergeria del Pra del Fondo

Il percorso è sul sentiero 313 che da Fenestrelle (Val Chisone) a 1145 metri, prima sale a fianco del Forte Mutin e poi si addentra nel vallone di Cristove fino al ponte, dove la pista forestale diventa sentiero e si inerpica in un bosco di larici, a raggiungere prima la Bergeria della Balma e poi la Bergeria del Pra del Fondo (Pra del Funs); noi siamo arrivati sino al ponte, a 1478 metri
Come raggiungere il punto di partenza in auto: (da Pinerolo 38 minuti per 33,9 km.) percorrere la Strada Provinciale 23 del Colle di Sestriere (SP23R) sino a Fenestrelle, dove anziché parcheggiare all'inizio del paese, proseguire per via Umberto 1°, la strada che attraversa il paese e giunti all'altezza di via Roma svoltare a sinistra per la suddetta strada, proseguire sino all'intersezione con via della Balma, a sinistra, dove è possibile parcheggiare i mezzi non lontano dal torrente Chisone   apri il percorso per raggiungere Fenestrelle
Abbiamo scelto questo sentiero esposto a nord, quindi senza sole, perché oggi la giornata era nuvolosa con temperature di +6° / +7° ma nello stesso tempo ci ha permesso di ammirare la bellezza del paesaggio con la neve fresca, a fianco del Forte Mutin, con una vista impagabile verso il Forte di Fenestrelle e del selvaggio vallone di Cristove, col suo torrente e i suoi larici
Si consiglia di non togliere le racchette da neve (ciaspole) o i ramponcini lungo tutto il percorso, perché nelle zone in ombra si possono trovare delle insidiose placche di ghiaccio nascoste dalla neve fresca
La carta topografica di riferimento è la Fraternali 1:25.000 n. 2 (ma sono disponibili anche altre carte)
Parcheggio: via della Balma, angolo via Roma (Fenestrelle), la strada più vicina al torrente Chisone
Tempistica del gruppo: 1ora e 20 (andata)
Dislivello totale / positivo: 333 metri
Quota iniziale 1145 metri
Quota finale 1478 metri
Tipologia di terreno: nel periodo invernale neve
Esposizione: a nord
Acqua: presente al Forte Mutin (indicata al punto A della Scheda Tecnica)
Ristorazione: pranzo al sacco o presso le strutture ricettive di Fenestrelle
Rientro a ritroso: possibile
Rientro ad anello: non possibile
Stagioni: inverno (percorribile anche in altre stagioni in assenza di neve)

Documentazione disponibile

  1. la descrizione del percorso pubblicata online (questa pagina)
  2. la scheda stampabile del percorso
  3. la scheda tecnica del percorso
  4. la carta topografica del percorso
  5. la traccia del percorso in formato .gpx per il proprio GPS
  6. la traccia del percorso pubblicata in Google Maps
  7. la descrizione del percorso in file mp3
  8. le foto del percorso
- 07 febbraio 2018


Post popolari in questo blog

anello a Pian dell'Alpe

da La Latta a Mentoulles passando dalle Toucce

anello a Pian del Colle, Bardonecchia