da Gran Faetto a Prato del Colle

Il percorso è molto semplice e interessante, nel comune di Roure, in Val Chisone, a nord-est tra la zona di Balma e quella di Villaretto
Come raggiungere Gran Faetto in auto: (da Pinerolo circa  35 minuti, per 30 km.) percorrere la Strada Provinciale 23 del Colle di Sestriere (SP23R) fino a Villaretto, poi giunti sul piazzale svoltare a destra in direzione Frazione Villaretto, poi Borgata Gleisolle, poi Borgata Piccolo Faetto e via Gran Faetto  apri il percorso per raggiungere Gran Faetto
Arrivati a Gran Faetto il percorso è interamente su carrozzabile, nella prima ora si sviluppa all'interno di un bosco di faggi e larici, nella seconda parte il bosco si dirada, si passa vicino a vecchie borgate, un alpeggio tra pascoli e larici.
Nel periodo invernale è un'ottima gita con le racchetta da neve (ciaspole); a questo proposito abbiamo inserito due foto che rendono l'idea del bellissimo paesaggio nel periodo invernale
Segnaliamo che buona parte del percorso è nel Parco naturale Orsiera Rocciavrè, del gruppo Parco Alpi Cozie e che la zona della Roussa è stata fino al 1963 un importante sito minerario
La carta topografica di riferimento è la Fraternali 1:25.000 n. 2 (ma sono disponibili anche altre carte)
Parcheggio: presso Gran Faetto nelle zone disponibili
Tempistica del gruppo: 1:45 - 2 ore
Dislivello totale: 460 metri
Quota iniziale 1268 metri
Quota finale 1729 metri
Tipologia di terreno: valido in diverse stagioni; nel periodo invernale neve e possibile ghiaccio, per cui prestare attenzione; in questo caso sono necessarie le racchetta da neve (ciaspole) o ramponcini; nel periodo estivo la strada è sterrata
Esposizione: al sole
Acqua: acqua segnalata nei punti di interesse a Colletto e a Pitouniera
Ristorazione: pranzo al sacco
Rientro a ritroso: consigliato
Rientro ad anello: possibile per il sentiero 341a col quale si raggiunge Gran Faetto passando da Albournu
Stagioni: estate e inverno

Documentazione disponibile

Post popolari in questo blog

anello a Pian dell'Alpe

Gli atti e i documenti, Sabato 2 giugno 2018, Presentazione del Progetto Montagnaterapia - C.S.T. di Perosa Argentina - C.A.I. Val Germanasca

Prali, mercoledì 18 luglio 2018, il Programma della giornata