Post

vuoi restare in contatto non noi? usa il Canale Telegram

Canale Telegram
Il Gruppo Montagna CST-CAI ha reso disponibile un canale pubblico su Telegram
Si tratta di un canale di comunicazione "da uno a molti" anche chiamato di "broadcast" o "broadcasting" senza possibilità di commentare
Questo Canale è il modo migliore per tenerti aggiornato sulle attività del Gruppo Montagna CST-CAI, niente spam e nessun costo aggiuntivo

Per attivare il nuovo canale devi:
1. scaricare l'APP Telegram sul tuo telefono
2. collegati dal telefono a t.me/cstcai
3. oppure collegati via web al link https://t.me/cstcai
4. clicca su "Unisciti"

Per uscire dal canale
E' possibile uscire dal canale in qualunque momento cliccando su "Lascia il canale"

Telegram è anche usufruibile via Web a questo indirizzo https://web.telegram.org/ senza necessità di avere il tuo telefono collegato alla rete

Hai qualche dubbio, vuoi qualche chiarimento? scrivi un'e-mail a caiprogettocst@gmail.com

Grazie per l'attenzione e bu…

Passaggi e Sconfini, giugno 2019, Montagnaterapia - Terre alte per tutti

Immagine
Il periodico (di natura, cultura, arte e tradizioni del nord ovest) Passaggi e Sconfini del mese di giugno 2019 a pagina 60 ha pubblicato un bel articolo a firma di Guido Rostagno dal titolo Integrazione e inclusione - Montagnaterapia - Terre alte per tutti
"Far godere le bellezze del territorio a chi di solito ne è escluso. Il Gruppo CST-CAI apre i percorsi montani per un'esperienza rivolta davvero a tutti"




doppio appuntamento, Fenestrelle e Parco La Mandria

Immagine
22 maggio 2019 - Oggi doppio appuntamento: a Fenestrelle per "Evviva! ASL TO3 per le scuole" e al Parco La Mandria a Venaria Reale con un bel giro nel Parco e la presentazione del Programma di Officina Monviso 2019

Fenestrelle
Dopo il primo appuntamento del 27 marzo a Sestriere, "Evviva! ASL TO3 per le scuole" si presenta a Fenestrelle; si tratta di un'iniziativa di sensibilizzazione, formazione e prevenzione che nasce con l'obiettivo di far comprendere agli studenti coinvolti l'importanza del Primo Soccorso e di conoscere e saper eseguire le manovre della rianimazione cardiopolmonare e la defibrillazione precoce, mediante dimostrazioni organizzate con la collaborazione delle Istituzioni locali, delle Associazioni di Volontariato che operano nel settore della Protezione Civile e Primo Soccorso e del Parco Alpi Cozie
La manifestazione è poi proseguita il giorno dopo, giovedì 23 maggio 2019

Le foto della giornata
Nel caso in cui siano pubblicate foto di pers…

Carta Etica della Montagna, presentazione a Torino giovedì 16 maggio 2019

Immagine
Il Gruppo Montagna CST di Perosa Argentina e CAI Val Germanasca ha partecipato, con tutti gli altri componenti, a scrivere questo documento
Ci siamo anche impegnati a diffondere i contenuti della carta ed esserne i primi testimoni
Quindi ecco il testo della Carta etica della montagna, in documento PDF approvata con Delibera di Giunta regionale n. 17-8364 del 01/02/2019

La Carta Etica della Montagna è stata presentata presso La Centrale - Nuvola Lavazza via Ancona 11/A - Torino, oggi giovedì 16 maggio 2019, alle ore 10:00 con l'organizzazione del Collegio delle Guide Alpine del Piemonte e la collaborazione della Regione Piemonte, dove noi eravamo presenti
Vogliamo ringraziare per l'invito e per l'accoglienza

Nel pomeriggio è stato possibile visitare, per chi interessato, il Museo Lavazza
Le foto della visita al Museo Lavazza


La Carta Etica della Montagna (scarica il file PDF) dal sito della Regione Piemonte



Articoli correlati, leggi anche:
Il nostro intervento al Convegno "…

visita alla Mostra e al Parco del Castello di Miradolo

Immagine
08 maggio 2019 - Viste le previsioni di brutto tempo con pioggia, oggi visita alla Mostra e al Parco del Castello di Miradolo

"Il Castello di Miradolo e il suo Parco hanno origini settecentesche, ma è a partire dagli anni venti dell’Ottocento che vivono la loro epoca d’oro grazie a una donna di grande forza e intraprendenza: "Babet" Maria Elisabetta Ferrero della Marmora, sposa di Maurizio Massel, secondo marchese di Caresana. Grazie a lei il Palazzo di Miradolo è rinnovato e le decorazioni sono rivisitate in stile neogotico, come ancora oggi si può osservare".

"Nel 2008, anno in cui la Fondazione Cosso si assume l’impegno di ridare vita al Castello di Miradolo, iniziano i lavori di restauro dell’edificio con lo scopo di permettere l'apertura della struttura al pubblico".

La mostra dal titolo "Informale. Da Burri a Dubuffet, da Jorn a Fontana" con oltre 60 opere dei grandi protagonisti dell’informale che "accompagnano il visitatore tra…

Officina Monviso 2019

Immagine
[Forte di Exilles, 11 luglio 2018, Officina Monviso 2018]
Il programma delle attività 2019
- di Officina Monviso
Officina Monviso è alla sesta edizione. Anche quest’anno abbiamo coinvolto alcuni gruppi nell'organizzazione delle uscite, cercando di fare delle proposte che coprano il territorio ormai molto vasto dei partecipanti. Due sono le novità: gli appuntamenti di luglio sono saliti a cinque, e la possibilità di partecipare all'esperienza in Rifugio  al “Quintino Sella” oppure  Ostana.
E’ allora il momento di ricordare cos'è Officina Monviso, un’iniziativa di Montagnaterapia che coinvolge Centri diurni, Comunità e realtà del territorio nell'ambito della disabilità, della psichiatria, dei servizi ai minori, proponendo annualmente un programma di escursioni nelle vallate del Cuneese e del Torinese.
Lo scopo è quello di vivere la montagna come strumento terapeutico e mediatore educativo, un’esperienza che permette di socializzare, conoscere il territorio, misurarsi con …

anello, Lusernetta, località San Bernardo, Lusernetta

Immagine
17 aprile 2019 - Assieme ai gruppi di Pinerolo, Vigone e Torre Pellice, 40 persone in totale, un bel anello di circa 6 chilometri che partendo dalla piazza di Lusernetta, antistante la chiesa, raggiunge la località di San Bernardo per poi ritornare al luogo di partenza per altra via. La strada asfaltata parte dai 507 metri di Lusernetta e raggiunge i 682 di Cascina Poero; di qui inizia una stradina sterrata che dapprima scende di circa 50 metri e poi risale fino all'osteria di San Bernardo a 665 metri. Il tratto di andata misura 3,3 chilometri
A San Bernardo è possibile usufruire di tavoli e panche sia all'esterno che all'interno (in caso di tempo umido)
La via di discesa è leggermente più corta, inizia su sentiero per poi proseguire su asfalto sino all'arrivo. È consigliabile l’uso dei bastoncini specialmente per i tratti in discesa, leggermente ripidi


Le foto della giornata
In questa occasione auguriamo a tutti voi e alle vostre famiglie una buona Pasqua


Statistiche c…

Visita alla mostra di "Fernandel: "Un certain sourire"

Immagine
10 aprile 2019 - Oggi a Torre Pellice per la visita alla mostra di "Fernandel: "Un certain sourire", curata da Cesare Nissirio, Direttore del Museo Parigino a Roma e Max Nepi, già Direttore Artistico di Tele-Montecarlo e ora operativo presso TF1 a Parigi
Le foto della giornata

Dalla documentazione resa disponibile dall'organizzazione della Mostra leggiamo che "La mostra è costituita da documentazione francese d’epoca e raccoglie in parete e nelle vetrine una serie di immagini della vita artistica e personale del grande attore francese"
"L’allestimento, interamente costituito da documentazione francese d’epoca, vanta oltre una quindicina di grandi manifesti dei suoi film, alcune locandine, foto di scena, riviste illustrate, libri, cartoline caricaturali, dischi, spartiti e programmi di sala, schede di film e stampe illustrative. Oltre ai documenti originali appare in mostra una parte documentaria, tratta per lo più dal materiale originale della mostra …

Fenestrelle, Borgata Laux

Immagine
3 aprile 2019 - Partenza da Fenestrelle in via Roma, angolo via del Laux, a 1147 metri, poi un pò indietro, verso nord e sulla sinistra, attraversamento del ponte sul torrente Chisone e imbocco del sentiero 303/CM2 che conduce alla Borgata Laux, a 1361 metri (chiusura traccia)
Come da previsioni, cielo nuvoloso con pioggia, ma con temperature accettabili
Il percorso si svolge sul sentiero 303 che collega Fenestrelle con la borgata Laux, il fondo è naturale,  con un misto di terreno compatto e pietre, che però, facendo un pò di attenzione, non rende difficile il suo calpestio. Noi abbiamo svolto il percorso sotto la pioggia, sia all'andata che al ritorno
Questo potrebbe essere uno dei percorsi proponibili per Officina Monviso 2019, previsto per il mese di luglio
Pubblichiamo anche (sotto in Google Maps) la traccia del percorso Fenestrelle - Pourrieres (GPS Garmin), che comprende il sentiero Fenestrelle - Laux, che abbiamo fatto oggi e il rimanente Laux - Pourrieres



La Borgata del …

Pagare un’iscrizione per potersi impegnare gratuitamente: l’apparente paradosso del volontariato

Immagine
di Vincenzo Torti, Presidente Generale CAI   

Socie e Soci carissimi,

nessuna preoccupazione: se nel titolo ho provocatoriamente utilizzato un’espressione che potrebbe apparire complessa, cercherò subito di chiarirne il senso e le ragioni.

Spesso usiamo parole come “paradossale” o, appunto, “paradosso”, per indicare una situazione che apparentemente contraddice la logica o la comune esperienza e, ciò nonostante, risulta valida ed effettiva. Quello che, in questo modo, volevo portare alla vostra attenzione è semplicemente la considerazione che, per potere esprimere il nostro volontariato in qualsiasi contesto associativo, impegnando così tempo ed energie, oltre ad assumere delle responsabilità, ma ottenendo in cambio gratificazioni e – per usare le parole della nostra Costituzione – “svolgervi la personalità” e “adempiere i doveri di solidarietà” (art. 2), è necessario iscriversi e corrispondere una quota associativa.

Ed è questo l’apparente paradosso: pagare un’iscrizione per poi pote…

Con la mente, con il corpo, con l’anima

di Giovanni Piretto, Psicologo

Ho pensato di condividere con voi una riflessione fatta nel periodo invernale dopo una gita di scialpinismo.
Quella a cui mi riferisco è stata una gita particolare. Per una serie di coincidenze e imprevisti sono arrivato in cima furioso. Ce l’avevo con tutti e tutto, con quelle maledette calze nuove che mi stavano facendo cuocere i piedi, con me stesso, con gli amici stravolti che non mollavano e continuavano a salire come degli automi. Al ritorno mi sono chiesto il perché della mia irritazione e mi sono reso conto che forse, in quel periodo, avevo accumulato una serie di uscite  che mi avevano portato in uno stato di saturazione.

Provo a spiegarmi. Mi sembra che, sempre più spesso, la montagna sia diventata una specie di palestra. Vado per allenarmi, per stare bene fisicamente, ho i miei programmi e i miei attrezzi e li eseguo sempre tutti con la stessa modalità. Mi fisso a casa l’obiettivo e poi vado in montagna, che ci sia bel tempo o brutto tempo poc…

da La Latta alle Toucce a monte

Immagine
27 marzo 2019 - parcheggio dei mezzi, sulla SP172 e partenza con direzione La Latta a 1410 metri, prosecuzione con direzione prima a nord verso Larà, poi a est verso le Toucce a valle, di mezzo e a monte, a 1524 metri, con rientro dal medesimo percorso di andata; pranzo a Fenestrelle, nel locale messo a disposizione dal Comune
Bella giornata di sole ma con un'aria tagliente e fredda
Dopo pranzo un sopralluogo sul percorso che dal Bacino di Pourrieres porta alla Borgata del Laux
le foto della giornata

Statistiche calcolate sui dati importati, GPS OruxMaps (percorso di sola andata)
mercoledì 27 marzo 2019 10.19 CET
Distanza: 1,9 km
Durata: 1 ore, 10 minuti e 23 secondi
Velocità media: 1,6 km/h
Altezza minima: 1410 m
Altezza massima: 1530 m
Dislivello positivo: 159 m

Documentazione disponibile
la carta topografica del percorso
la traccia del percorso in formato .gpx per il proprio GPS (registrata con GPS OruxMaps)
la traccia del percorso pubblicata in Google Maps
le foto della giornata

Arti…

Chambons, Forte di Fenestrelle, Chambons

Immagine
Mercoledì 20 marzo 2019 (equinozio di primavera) i Gruppi Montagna del Pinerolese, in collaborazione con il Coordinamento Montagnaterapia Piemonte e Officina Monviso, hanno svolto insieme il percorso programmato Chambons - Forte di Fenestrelle - Chambons in Val Chisone
I partecipanti sono stati 105 provenienti da 16 gruppi / servizi organizzati in modo autonomo
E' stata una bellissima giornata e tutto è andato bene - le foto della giornata

Nel caso in cui siano pubblicate foto di persone di altre organizzazioni e gruppi
Noi non conosciamo le Vostre policy ed eventuali restrizioni sul diritto all'immagine
Se ritenete che ci siano delle immagini che devono essere rimosse, per favore, seguite queste nostre indicazioni

Ringraziamo tutti i partecipanti, con i loro Gruppi e Servizi e in modo particolare: il Bar Pizzeria Conte di Chambons che ci ha aiutato per la colazione con il thè e i servizi, Michel Bouquet, Sindaco del Comune di Fenestrelle, che ha curato con noi l'organizza…

anello Fondufaux, Saret, Larà superiore, Larà inferiore, La Latta, Fondufaux

Immagine
13 marzo 2019 - Parcheggio dei mezzi sulla Strada Provinciale 172 un pò dopo la deviazione a destra per la borgata Fondufaux (nota: la Strada Provinciale 172 collega la zona di Depot a Pracatinat), poi partenza con attraversamento di Fondufaux, con le sue stradine in pietra molto dritte, poi a sinistra per il sentiero (non numerato) sino a intersecare nuovamente la SP172 all'altezza di 1319 metri, prosecuzione in direzione nord ovest sino all'altezza di 1444 metri, dove incontriamo ancora la SP172, deviazione a destra in direzione nord est verso la borgata Saret, sino a 1470 metri, prosecuzione per la borgata Larà superiore a 1479 metri, poi discesa verso la borgata Larà inferiore a 1428 metri, poi sino a La Latta a 1395 metri e per terminare rientro a Fondufaux, al punto di partenza
Pranzo nel locale messo a disposizione dal Comune di Fenestrelle e dopo pranzo due passi ancora attraverso la Balma, a Roure

Statistiche calcolate sui dati importati, GPS Garmin
mercoledì 13 marzo…

programma definitivo per il 20 marzo, Chambons, Forte di Fenestrelle, Chambons

Immagine
Mercoledì 20 marzo 2019
I Gruppi Montagna del Pinerolese, in collaborazione con il Coordinamento Montagnaterapia Piemonte e Officina Monviso, propongono una camminata
Chambons - Forte di Fenestrelle - Chambons
Previsioni meteo mercoledì, 20 marzo 2019 Attendibilità: 90%
Nuvolosità: al mattino cielo soleggiato con locali addensamenti su zone pedemontane e pianeggianti occidentali, sereno al pomeriggio.
Precipitazioni: assenti.
Zero termico: in aumento sui 1500-1600 m.
Venti: da nordest a tutte le quote, moderati sui rilievi con rinforzi sostenuti sul settore meridionale, deboli in pianura localmente moderati su Astigiano ed Alessandrino.
Altri fenomeni: nulla da segnalare.

per Chambons, seguite i cartelli che abbiamo installato




Programma ore 10,00 appuntamento a Perosa Argentina in Piazza III° Alpini e partenza per Chambons
ore 10,15 arrivo a Chambons, parcheggio dei mezzi ed inizio escursione
Note organizzative:
- per Chambons, dopo Mentoulles, deviate a sinistra qui, al cartello stradale &…